Ormoni bioidentici – la terapia naturale per i disturbi ormonali

Da diversi decenni, nonostante ampiamente ignorata dall’opinione pubblica e dalla medicina convenzionale, esiste una forma di terapia naturale per i disturbi ormonali: la cura con gli ormoni bioidentici.

I pionieri nella cura con gli ormoni bioidentici

Sono due i medici che possono essere definiti pionieri nella cura con gli ormoni bioidentici;

La dottoressa Katharina Dalton, medico inglese, che già dal 1950 li prescriveva alle sue pazienti affette da depressione post partum, per la PMS e altri disturbi mestruali, per i problemi di infertilità, i disturbi legati alla menopausa, le cisti ovariche e molti altri problemi.

Il dottor John Lee, medico californiano, al quale dobbiamo tante scoperte in merito, nonchè una ricerca e una pratica quasi trentennale con gli ormoni bioidentici. Con il suo impegno e dedizione nell’ambito della ricerca, dell’aplicazione clinica e della divulgazione (ha scritto diversi libri e tenuto innumerevoli conferenze) ha fornito le prove dell’efficacia di questo tipo di terapia.

Come funzionano gli ormoni bioidentici?

Immaginiamo di dover aprire una porta. Abbiamo perso la chiave originale ma ci ricordiamo di aver fatto una copia!

Se la copia è assolutamente identica alla chiave originale il fatto che per aprire la porta si usi quella o l’originale è irrilevante.

Se però questa questa chiave è leggermente diversa potrebbe rompere la serratura, rimanere incastrata oppure aprire la porta del vicino, cosa alquanto sgradevole!

Ecco, a differenza degli ormoni bioidentici, che sono le copie perfette, gli ormoni artificiali sono come le chiavi mal copiate che non entrano alla perfezione nelle serrature o si adattano a quelle sbagliate.

Al nostro organismo non importa se gli ormoni sono stati realizzati in laboratorio oppure prodotti da lui stesso, quello che conta è la struttura biochimica, che deve essere assoluttamente identica.

Se la copia corrisponde all’originale l’ormone è in grado di aprire tutte le serrature e innescare tutti i processi metabolici a esse collegati.

Per questo motivo la sostituzione ormonale dovrebbe sempre essere un’imitazione della natura; la sostanza mancante va sempre sostituita con la stessa identica sostanza in interazzione con le altre sostanze coinvolte, in modo da ristabilire l’equilibrio.

Perchè gli ormoni bioidentici non sono conosciuti?

Viene spontaneo porsi questa domanda.

Una cura che funziona e che, se personalizzata, non presenta nessun tipo di effetti collaterali, potrebbe essere la soluzione alla maggior parte dei problemi legati alla salute femminile (e non solo).

Perche i medici non la conoscono? Perche si continua a mettere a rischio la salute delle donne con i farmaci ormonosimili, erroneamente chiamate ormoni?

Una questione di interessi

Il fatto che le cure con gli ormoni bioidentici siano cosi poco conosciute dipende senza dubbio dagli interessi commerciali dell’industria farmaceutica. Tutto ciò che esiste in natura non può essere brevettato e quindi perde l’interesse per questo settore industriale.

Solo se trasformate artificialmente in laboratorio, le sostanze presenti in natura possono essere brevettate e commercializzate con alti profitti. Peccato che a questo punto il prodotto finale non è più identico agli ormoni biologici, naturlamente presenti nel nostro corpo.

Gli effetti di questi farmaci sono solo parziali rispetto alle sostanze biologiche originali, ma il danno più grande riguarda i numerosi effetti indesiderati, spesso anche notevoli; dai disturbi del sonno, stati di esaurimento, aumento di peso, problemi psicoisici, fino a portare alle gravi patologie come l’ictus, l’infarto o il cancro.

Con l’uso di ormoni artificiali l’armonia e l’equilibrio di un metabolismo sano si perdono e possono insorgere malattie importanti.

La conoscenza approfondita di questo argomento è fondamentale per avere gli strumenti e poter scegliere con consapevolezza un percorso che riguarda la nostra salute.

Se desideri, puoi prenotare una consulenza .

Sarò felice di accompagnarti in questo affascinante viaggio di conoscenza e consapevolezza!

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.