Il Cerchio Sonoro – un viaggio nel ritmo della vita

Tutte le popolazioni della Terra fin dall’antichità hanno attribuito al suono e alla musica proprietà benefiche sul corpo e sull’umore. Per questo motivo il Cerchio Sonoro viene utilizzato nelle numerose culture del pianeta come strumento di guarigione, per riequilibrare i chakra e per attivare particolari frequenze del cervello.

Oggi anche gli studi scientifici danno la dimostrazione di ciò. Infatti, la musica è in grado di stimolare la produzione di endorfine, di influenzare il sistema nervoso autonomo e il sistema immunitario.

Il Cerchio Sonoro, un’importante fonte di benessere

Il Cerchio Sonoro è un workshop che offre ai partecipanti l’opportunità di vivere la musica come un importante fonte di benessere. Infatti, quest’esperienza consente di entrare in stretto contatto con la propria espressività e di sviluppare una connessione empatica con il gruppo.

Il canto e gli strumenti musicali sono il veicolo per giungere a quest’armonia individuale e collettiva.

In sintesi, questo percorso offre l’opportunità ai partecipanti di fare un viaggio consapevole nel ritmo della propria vita.

Un’esperienza unica di condivisione e consapevolezza

Sono molteplici i benefici del Cerchio Sonoro. Per iniziare, i partecipanti vivono una preziosa esperienza di condivisione e consapevolezza. Ma c’è molto di più; si rafforza il benessere individuale e collettivo, si sperimenta l’espressione personale, c’è il miglioramento relazionale, si riduce lo stress, cresce l’autostima e ci si diverte tanto.

Infine, il circolo della parola, un rituale di scambio e ascolto, fondamentale nelle numerose comunità tribali, chiuderà il percorso del Cerchio Sonoro.

Gli strumenti utilizzati

Durante l’incontro saranno utilizzati numerosi strumenti musicali; tamburi, sonnagli, flauti ancestrali e tubi sonori, chitarra e la voce che intona i canti nativi. Le sonorità della natura diventano la trama del tessuto musicale che riportano la persona nel suo equilibrio primordiale.

Chi può partecipare?

Per partecipare al laboratorio non sono richieste conoscenze musicali pregresse.

Possono partecipare tutte le persone interessate a cercare nella musica una fonte di benessere bio-psico-sociale.

Siamo noi gli artefici della nostra vita, noi abbiamo la possibilità di decidere, di scegliere, di cambiare; e il momento giusto per iniziare non è domani, o tra una settimana o l’anno prossimo…il momento giusto è ORA.

Prenota il tuo posto!

I prossimi appuntamenti:

20 marzo 2022 ore 10.00-12.00 Bio agriturismo Olistico Valle dei Calanchi (VT) Contributo per il laboratorio: €25

Dopo il laboratorio sarà possibile pranzare in loco….per continuare a godere di questo luogo magico immerso in una preziosa cornice di natura e storia. (per il pranzo contattare direttamente Bio agriturismo Olistico Valle dei Calanchi)

Per prenotare il laboratorio compila il seguente form specificando nel messaggio “prenotazione cerchio sonoro”. Sarai ricontattato al più presto!

Roland Ricaurte

Questo viaggio sarà facilitato e guidato dal maestro Roland Ricaurte, etnomusicologo, ricercatore, musicoterapeuta, compositore e formatore, polistrumentista, studioso della cimatica e dei fenomeni sonori.

La sua formazione academica è accompagnata dall’esperienza vissuta in lunghi periodi di condivisione con numerosi gruppi nativi del continente americano. Questo tempo trascorso con gli sciamani e uomini medicina lo ha reso particolarmente sensibile nel percepire il grande potere della musica. Il potere di prendersi cura del corpo e dello spirito.

Il Maestro Ricaurte condivide quotidianamente questo dono attraverso la sua musica, laboratori, concerti e seminari che realizza in diversi paesi del mondo.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.